blood thirsty demon

Blood Thirsty Demons, il nuovo album “Esoteric”

A tre anni di distanza dal precedente “…In Death We Trust”, e in concomitanza del venticinquesimo anniversario dalla fondazione, tornano i Blood Thirsty Demons, la one-man band di Cristian Mustaine.

Il nuovo album “Esoteric”, previsto in uscita per il 31 Ottobre 2022 in co-produzione tra C.M.Releases e The Triad Record, è un concept incentrato su tutto ciò che per Cristian ha rappresentato fino ad oggi l’esoterismo.

“E’ un disco – dice l’autore – più ricco di atmosfere, in cui riporto quello che è stato fino ad oggi il mio viaggio attraverso il mondo dell’esoterismo, la mia crescita spirituale e il mio modo diverso di pormi verso il mondo che mi circonda.

Molte sperimentazioni hanno portato anche a una composizione più elaborata sia nei testi che nelle parti strumentali. Tre anni di duro lavoro e cura dei dettagli che han differenziato questo disco da quelli precedenti, segnando un ulteriore passo avanti”.

Preceduto dai singoli “Steven”, personale rivisitazione del classico di Alice Cooper, e dalla title-track, “Esoteric”, aggiunge nuovi elementi allo stile della band grazie alle tastiere in odor di hard-prog e un sound molto più maturo, tecnico, ma, soprattutto, avvolto in un alone maggiormente esoterico, come suggerisce il titolo stesso del concept.

“Esoteric” è stato registrato, mixato e masterizzato da Cristian Mustaine presso il suo personale studio tra il 2019 e il 2022. Musica, testi, copertina, grafica e foto di Cristian Mustaine.

Biografia

I Blood Thirsty Demons nascono in provincia di Varese nel 1997, fondati da Cristian Mustaine. Attraverso i primi cambi di line-up sfornano due demo, “Solve Et Coagula” (2000) e “Sabbath” (2001), che nel 2002 verranno raccolti in un unico vinile 12’’ dall’etichetta danese Horror Records, lanciando definitivamente la band anche al di fuori dei confini Italiani.

Una volta trovata una stabilità all’interno della line-up, Cristian Mustaine (voce e chitarra), Jack The Ripper (basso) e Karl Skyquake (batteria), dopo un 7’’ uscito per la Tedesca Metal Coven Records, nel 2004 pubblicano il primo full lenght “In The Grave” e successivamente due album per la My Graveyard Production: “Let The War Begin” (2005) e “Mortal Remains” (2007).

Da qui ricominciano i problemi di formazione, l’allontanamento del batterista e l’uscita nel 2009 per la danese Black Funeral Promotion del disco “Occultum Lapidem”, che indirizzò la band verso sonorità leggermente più thrash metal.

Poco dopo, anche il bassista lascia la band e Cristian Mustaine decide di dare una svolta, continuando il suo progetto come one man band, occupandosi lui stesso di tutti gli strumenti. Da qui verranno prodotti: “Misanthropy” (2010) per la My Kingdom Music, album estremamente thrash, vero e proprio sfogo di Cristian per la situazione che stava vivendo.

Arriva il 2014 con “Reborn”, per la scozzese Fall Of Eden Records, che riportava il progetto verso sonorità più oscure. Nel 2016 “Voices From The Dark” per la tedesca Barbarian Wrath, sulle stesse sonorità dell’album precedente.

E’ del 2019, invece, “…In Death We Trust” co-prodotto con la The Triad Rec, che segna un salto in avanti di qualità, sonorità oscure e maturità del progetto, che porterà nel 2022 a questo nuovo lavoro, sempre co-prodotto con The Triad Rec dal titolo “Esoteric”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *