motivi per litigare

Nuovi Fossili, il 2 dicembre il nuovo dei “Motivi Per Litigare”

In uscita il due dicembre su tutte le piattaforme digitali Nuovi Fossili, secondo lavoro in studio della band veneta Motivi Per Litigare.

L’album, preceduto dalla pubblicazione dei singoli Niente di speciale e Mandalorian, è distribuito dall’etichetta La Stanza Nascosta Records.

Nella scelta del titolo- spiegano i Motivi Per Litigare– abbiamo voluto giocare sulla lentezza cronica che caratterizza la nostra scrittura/produzione, nonché sul carattere apparentemente derivativo della proposta, che è vecchia di almeno vent’anni ma che vogliamo provare a declinare in modo assolutamente inedito. 

Sarcastici, disincantati, pirotecnici, i Motivi Per Litigare abbinano ad una sezione ritmica funky, una vocazione chitarristica di impostazione rock-blues e una irresistibile attitudine catchy, convogliandole in una felice miscela stilistica che sembra, a tratti, ricordare i primi Spin Doctors.

In Nuovi Fossili, infatti, rock, hip-hop, funk, tentazioni reggae (Fallo per te) e una riuscita incursione blues (…litigare!) convivono in un pastiche citazionista (Colle der Fomento, Fabri Fibra, Rage Against the Machine, The Black Keys, Nanni Moretti e Pino Daniele su tutti) che vive di incastri serrati e digressioni sonore, sapientemente orchestrato dai Motivi Per Litigare in veste di centauri -intergalattici- della postmodernità.

Il risultato è un lavoro dall’estetica onnivora, disallineata e irriverente, permeata di suggestioni fantascientifiche.

In 42 il riferimento dichiarato è alla serie Guida galattica per gli autostoppisti di Douglas Adams– già fonte d’ispirazione del nome di una famosa band funky britannica degli anni ottanta, i Level 42, e del brano 42 dei Coldplay– mentre in Mandalorian il richiamo è alla serie dell’Universo Star Wars.

Un’attenzione particolare si presti alla comunicazione social del gruppo, in particolare alla pagina Instagram, che si configura come una sorta di micro comunità- al cui interno si generano nuovi livelli di ironia in una moltiplicazione ad libitum, da inside joke – emblematica del potenziale meta-ironico della narrazione della band, che inevitabilmente cortocircuita l’ascoltatore neofita.

L’artwork dell’album è curato da Emma Michieletto.

Bio

Il progetto Motivi Per Litigare nasce a metà 2017 come band di accompagnamento del rapper Modo che- dopo 15 anni di esperienza solista- sentiva la necessità di nuovi stimoli.

Già dalla prima prova l’idea di base è stata accantonata e i Motivi per litigare hanno iniziato a jammare e comporre materiale completamente nuovo.

Ad oggi, dopo qualche aggiustamento di formazione, i Motivi Per Litigare sono: Roberto Modolo alla voce, Francesco Bidoia e Ettore Baccichet alle chitarre, Alberto Buzzi al basso, Guido Morossi alla batteria e Giovanni Demetrio Verardo alle percussioni.

Il nome Motivi per litigare fa scherzosamente (ma non troppo) riferimento alla difficoltà di conciliare individualità diverse e ben definite, sia in ragione delle eterogeneità anagrafiche (si va dai 19 ai 35 anni) che del differente background musicale dei componenti (che spazia dal rap al metal, dal funky all’hard rock, passando per l’elettronica e il reggae).

Del 2018 è l’ep Motivi per litigare, totalmente autoprodotto, scritto e registrato nella totale urgenza di presentarsi.

Nuovi fossili è il loro secondo lavoro in studio, distribuito da La Stanza Nascosta Records.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *