Synesis, l’amara presa di coscienza del nostro mondo

What The Hell Is This World è il primo singolo dei Synesis in uscita per il 31 dicembre. La canzone si rifà alla tradizione della ballad più scure dell’hard rock degli anni ’80. Praticamente tutto riporta a quegli schemi.

Dall’introduzione ai suoni, per terminare con la voce di Matthew mcCastles. Un lavoro che vuole essere solo il preludio alla pubblicazione di altri singoli che poi formeranno l’album.

Discreta la produzione, per essere autoprodotto il livello è considerevole, anche se in alcuni passaggi risulta essere leggermente caotica.

Discreta anche la tecnica e il songwrting dei nostri. Nulla di nuovo sotto il sole, ma si difendono piuttosto bene.

Possiamo dire che come brano di presentazione è più che positivo. Forse ancora un po’ troppo derivativo, ma non disturbano le reminiscenze che provoca.

Ora non resta che attendere il resto del disco e verificare che la buona strada viene mantenuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.