SiriusA: la buona stella di GiaGGio prima del tour Europeo

Sorge il 15 maggio SiriusA, la buona stella di GiaGGio, nome che il producer e musicista Claudio Mazzarago ha scelto per il suo progetto solista.
Con questa prima traccia contenuta nella release Sirius, in uscita con etichetta Putsch Records, GiaGGio si racconta senza parole, mostrandoci SiriusA, ora bianca, la più luminosa, la più grande del sistema binario Sirius.

La stella porta con sé una storia tribale che fonda radici nell’antichità del genere umano, regolando e scandendo per secoli la vita di molte popolazioni: la traccia principale nasce da un groove di tamburi e si sviluppa in un’atmosfera ripetitiva e incessante, con suoni dirty e taglienti.
Questo è ciò che fa GiaGGio, contamina creando “piatti” suonati, nel qui ed ora: i ritmi ancestrali dei tamburi entrano in orbita con i suoni moderni dei synth in una storia che azzera passato e futuro e che si staglia nel corso dei secoli.
Segue il suo istinto genetico, dinamico ed estemporaneo capovolgendo e s-quotidianando la prospettiva sempre uguale a se stessa.
La release in uscita con la Putsch Records di Alberto Dati già produttore e arrangiatore di Mama Marjas, Miss Mykela, Altro, The Jains, General Levy, Il Guaio, Vegetable-G e altri artisti, avrà distribuzione internazionale attraverso la berlinese Total Wipes Music Group.

Dopo aver vinto la Biennale MArteLive 2014, manifestazione che seleziona i migliori artisti sul territorio nazionale, come producer di musica elettronica arriva l’uscita internazionale del disco: seguirà il tour estero che permetterà all’artista raggiungere quel pubblico che ha avuto modo di ascoltarlo fino a quel momento solo tramite i canali digitali.
Il tour, realizzato con la collaborazione di MArteLabel ed il sostegno di Puglia Sounds è inserito nel programma Puglia Sounds Export 2015.
La presentazione Europea toccherà Spagna, Lettonia, Germania, Inghilterra, Belgio e Francia: a breve saranno comunicate le date.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *