Olden riparte con il Tour 2015 per “Sono andato a letto presto”

A partire da marzo torna in Italia Davide Sellari, in arte Olden, per portare in scena il primo concerto del suo A Letto Presto Tour 2015, una serie di appuntamenti live con i quali presentare “Sono andato a letto presto”, il secondo disco del cantautore perugino, uscito lo scorso 20 novembre.

Pensato e scritto a Barcellona dove l’artista vive da 7 anni e registrato presso il Wildflower Studio di Lorenzo Sementilli, “Sono andato a letto presto” è un album composto da 11 nuove canzoni che, a differenza del precedente, sono scritte interamente in Italiano e vantano collaborazioni importanti come quella di Juan Carlos “Flaco” Biondini (storico chitarrista di Francesco Guccini) e Sergio Reggioli (violinista dei Nomadi).

TOUR 2015 (in continuo aggiornamento)

5 marzo | Tinta Roja – Barcellona

21 marzo | Plaz Florence – Firenze

22 marzo | Bad King – Perugia

24 marzo | Na Cosetta – Roma

25 marzo | Freedom – Coreno Ausonio (Fr)

27 marzo | Febo – Orvieto

28 marzo | Urban Live Club (Opening Colapesce) – Perugia

6 maggio | Circolo Maite – Bergamo

8 maggio | Giardini Luzzati – Genova

9 maggio | L’Isola Ritrovata – Alessandria

10 maggio | Le Mura – Roma

 

Credits:

Tutte le canzoni sono state scritte da Olden

Prodotto da Olden e Lorenzo Sementilli

Registrato presso Wildflower Studio

Editing & Mixing: Daniele Benevieri e Lorenzo Sementilli

Pianoforti registrati presso Umbria Music Center di Stefano Zavattoni

Mastering: Francesco Palazzetti – Big Tune Studio

Distribuzione: Goodfellas

Foto: Juanma Vive

Progetto grafico: Ana Gil

Immagini grafiche: Bashcorpo

Olden – voce, chitarra acustica e ukelele

Lorenzo Sementilli – chitarra elettrica, chitarra acustica

Francesco Miceli – batteria e percussioni

Carlo Bianconi – basso

Marcello Lupoi – pianoforte

Riccardo Maccabruni – fisarmonica

Antonello Migliosi – tromba

Con l’eccezionale partecipazione di:

Juan Carlos “Flaco” Biondini – chitarre in “Perla Nera”

Sergio Reggioli – violini in “La casa che non c’e’”

Un ringraziamento speciale a “cousin” Mattia Meattelli per il basso in “Un Successone” e a Ulrich Sandner per i mandolini in “Febbraio” e “Senatore Bailey”

LINK UTILI

Sito : oldenmusica.com
Facebook: www.facebook.com/oldenmusic
Youtube: www.youtube.com/user/lennonino
Reverbnation: www.reverbnation.com/olden
Rassegna stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *