Recensioni

La classe Aor dei Mindfeels

La classe Aor dei Mindfeels

Recensione a cura di Carmine Rubicco Alcuni generi musicali più di altri hanno bisogno, per essere eseguiti nel migliore dei modi, oltre che della giusta tecnica, di classe. Tra questi generi rientra l’Aor e i Mindfeels di classe ne hanno a profusione. Il loro debutto, in uscita il prossimo 17 novembre, è un cd Aor con […]

Succederà, il primo traballante passo di Giò tra i cantautori

Succederà, il primo traballante passo di Giò tra i cantautori

Recensione a cura di Carmine Rubicco Giò – Succederà La prima traccia del disco di Giò, all’anagrafe Giordano Gondolo, non è delle migliori. Non per qualità del prodotto ma per originalità. Molte, troppe, sono le affinità tra Io sarò li e Quelli che ben pensano duetto tra Frankie HiNrg e Ritmo tribale. Cambio di registro […]

Il cinema di Tornatore nelle note di Beny Conte e del suo Il ferro e le muse

Il cinema di Tornatore nelle note di Beny Conte e del suo Il ferro e le muse

Recensione a cura di Carmine Rubicco Probabilmente se Tornatore fosse un musicista scriverebbe pezzi come quelli di Beny Conte nel suo Il ferro e le muse. Il musicista siciliano ha infatti la capacità trasporre in note la complessità, il caldo e l’eterogeneità della propria terra. Non si tratta semplicemente di un disco di musica mediterranea. […]

La magica voce di Rose nel suo esordio Moving Spheres

La magica voce di Rose nel suo esordio Moving Spheres

Recensione a cura di Carmine Rubicco Si immaginino una voce calda, toccante, sinuosa, melliflua e non ascrivibile ad un solo genere musicale. Si immagini la sostanza del soul, l’anima trasformata e codificata in note. Si immagini una notte d’estate e la luna che canta. Mettendo assieme tutto questo si può avere un’idea del primo disco […]

Mario Conte, esordio nel mondo oltre uomo: Overtones

Mario Conte, esordio nel mondo oltre uomo: Overtones

Recensione a cura di Carmine Rubicco Esordio discografico per Mario Conte dopo illustri collaborazioni con artisti quali Panoramics, Technophonic Chamber Orchestra, Colapesce, Atari Alfio Antico, Abudllah Chaddeh e soprattutto con Peppe Barra e Meg, nonché fondatore del collettivo Phone Jobs, nel quale insieme ad altri musicisti ha iniziato un percorso di riciclo creativo di oggetti […]

Esordio promettente per i Malet Grace, ma la vera prova sarà il prossimo disco

Esordio promettente per i Malet Grace, ma la vera prova sarà il prossimo disco

Recensione a cura di Carmine Rubicco Nel suo insieme questo debutto dei latini Malet Grace non è male. Suonato molto bene evidenzia una tecnica sopraffina da parte di tutti gli elementi; composizioni discretamente complesse con una forte dominante prog metal alternata a frangenti più classic metal. Le note dolenti arrivano circa originalità e produzione. La […]

Ottima seconda prova per i lombardi Mataleòn con Metamorfosi, l’evoluzione del metal/rock nostrano

Ottima seconda prova per i lombardi Mataleòn con Metamorfosi, l’evoluzione del metal/rock nostrano

Recensione a cura di Carmine Rubicco Tra i numerosi gruppi che si adoprano per un’evoluzione del metal italiano, sia con cantato in lingua madre sia in inglese, a volte qualcuno spicca sugli altri. È il caso dei lombardi Mataleòn e del loro nuovo Metamorfosi che arriva dopo un mini targato 2015. Stilisticamente i nostri raccolgono […]