Tempi-Dispari.it

Controtempi di Cultura

Gianluca Corrao racconta il suo nuovo ‘traguardo’

Intervista raccolta da Silvia Spadon (Blog)

Sei anni di carriera, 4 dischi, una manciata di singoli di successo e video con migliaia di visualizzazioni. Questa in poche porole la carriera di Gianluca Corrao, cantautore genovese reduce dalla recente pubblicazione del suo ultimo sigolo ‘Il Traguardo’. In questa intervista rilasciata a Silvia Spadon per TD Corrao si racconta, parla del nuovo brano e dei progetti per il futuro.

Ciao Gianluca parlaci di te e raccontaci il tuo percorso artistico fino ad oggi. Come musicista ti senti realizzato?

Io ho sempre avuto una grandissima passione per la musica sin da piccolo, per me fare musica e cantare significa sognare ad occhi aperti, mi emoziona tantissimo. Realizzato sì e no diciamo che capitano giornate in cui vorresti mollare tutto, ma poi succedono cose che ti dicono e ti convincono ad andare avanti.

Cosa significa raggiungere un traguardo per te?

Il traguardo secondo me non si raggiunge mai veramente, ogni volta che credi averlo raggiunto, ce n’è sempre un altro che ti aspetta… nel senso che non ci si arriva mai perché non si smette mai di imparare e di crescere, sia artisticamente che umanamente

Il traguardo è anche il titolo del tuo nuovo singolo uscito a ottobre: famiglia, speranza e sincerità, questi sono i temi principali del brano che hai presentato. Puoi parlarcene?

Sì, certo. Per me il traguardo vuol dire vuole trasmettere amore e volere bene alla persone che tengono a te e alle persone che non ci sono più ma che sono e rimarranno sempre dentro di noi. In questo mondo dove tutto corre così velocemente, un mondo sempre più finto ed egoista, voglio trasmettere con il mio brano l’apprezzamento per le piccole cose come l’abbraccio di tuo figlio o una carezza ti tua moglie quando arrivi a casa la sera.

A questo singolo hai affiancato il videoclip uscito da pochi giorni ma che sta andando già molto bene su youtube. Insieme a chi lo hai realizzato?

Il video lo ha diretto il mio caro amico Andrea Vialardi che è stato anche regista del video del mio singolo precedente. Devo dire che nel girare le riprese, sin da subito si è creato un bel feeling e voglio fargli i complimenti perché se i risultati stanno arrivando è anche merito suo

Un anno fa uscivi con l’album Parte di me e adesso un altro singolo: non hai paura che sia troppa roba per un pubblico già saturo di musica?

Non penso perchè non essendo più un ragazzino cerco di far arrivare le mie emozioni in musica e cerco di giocare bene le mie ultime carte avendo più di 40 anni.

Fare un disco oggi, secondo te, ha ancora un senso vista la grande crisi del mercato musicale?

Domanda giustissima. Probabilmente non ha più senso. Infatti da questo singolo “Il traguardo”, io vivo alla giornata, non pensando più a progetti grandi, ma pensando solo a promuovere al meglio questo brano. Adesso voglio godermi la gioia di questa uscita e poi chi vivrà vedrà, potrebbe anche essere la mia ultima canzone, vedremo.

Quanto è difficile fare musica al giorno d’oggi?

Difficilissimo al giorno d’oggi, anzi sempre peggio perché in Italia è tutto fermo e certi circuiti sono chiusi. Poi come tutti sappiamo, i talent e il web hanno sia fatto, ma anche distrutto la musica, perché la gente non compra più dischi.

Domanda classica: i tuoi progetti per il futuro?

Portare la mia musica in giro il più possibile perché per un artista è fondamentale avere il contatto con il pubblico anche se è sempre più difficile riuscire a fare live.

———–

Video: https://youtu.be/F-rBqm-4Sk8

Spotify: https://spoti.fi/2PNGbec

Segui Gianluca Corrao

http://www.gianlucacorrao.com
https://www.facebook.com/corraogianluca
https://twitter.com/corrao77
http://www.vevo.com/artist/gianluca-corrao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *