La classe Aor dei Mindfeels

La classe Aor dei Mindfeels

Recensione a cura di Carmine Rubicco

Alcuni generi musicali più di altri hanno bisogno, per essere eseguiti nel migliore dei modi, oltre che della giusta tecnica, di classe. Tra questi generi rientra l’Aor e i Mindfeels di classe ne hanno a profusione. Il loro debutto, in uscita il prossimo 17 novembre, è un cd Aor con tutti i migliori crismi. Inequivocabilmente influenzati dai Toto, per la stessa storia della band nata sotto altro moniker nel 1994, il disco offre 11 perle Aor. Nessuna sbavatura, né dal punto di vista compositivo, né da quello tecnico e tantomeno di produzione. Quest’ultima, pulita ma non cristallina, ossia non fredda, è riuscita a mantenere inalterato il calore esecutivo dei brani. Ottima la performance di tutti i musicisti mai eccessivi o autocelebrativi. Unica pecca, intrinseca al genere scelto, la riproposizione di schemi classici. A questo sopperisce la su citata classe della band che rende riconoscibile lo stile e i brani armandoli del carattere necessario. Una segnalazione su tutti la merita Speed che vede l’inserimento di un atmosfera più scura e dardeggiante rispetto alle altre canzoni, inserimento non scontato nel genere proposto. A ruota seguono Touch the stone con diversi stacchi jazzati notevoli e inattesi, e la conclusiva The number one, caratterizzata da un andamento più marcatamente prog.

In conclusione quello dei Mindfeels è un buon prodotto adatto per estimatori del genere, in cerca di band da ricordare, e neofiti curiosi di esplorare lidi musicali nuovi, spaziosi e non banali.

TRACKLIST

01. Don’t Leave Me Behind
02. Soul Has Gone Away
03. Hidden Treasures
04. The Joker
05. Skyline
06. Speed
07. These Words
08. Fear
09. It’s Not Like Dying
10. Touch The Stone
11. The Number One

MINDFEELS IS:

Davide Gilardino: Lead & Backing Vocals
Luca Carlomagno: Guitars, Keyboards & Violin
Roberto Barazzotto: Bass
Italo Graziana: Drums

– Special Guest:
Christian Rossetti: Keyboards

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *