La musica della porta accanto

La musica attraverso suoni, parole e immagini. Tempi-Dispari è un portale culturale grazie al quale è possibile essere sempre aggiornati sulle ultime evoluzioni delle “cinque arti”. Tempi Dispari si pone al di sopra delle etichette, delle mode del momento, così come rimane estraneo agli influssi del mercato globale. Tempi Dispari, la musica della porta accanto. Per saperne di più non resta che visitare il portale. Cosa aspetti, let’s be rock together!

The Buskers, il meglio del punk contemporaneo come non se ne sentiva da tempo

Recensione a cura di Carmine Rubicco

Prendete il meglio del punk/hardcore moderno nostrano e straniero, miscelatelo allo ska e spruzzate qualche manciata di folk. Risultato? Tronco dei bresciani The Buskers. Senza esagerazione era almeno dai tempi dei Kina o dei Peggio Punx che non si sentiva un disco del genere. Diretto, senza mezzi termini, melodico all’inverosimile che riesce a miscelare le tripeltte di cassa in stile NoFx con ritornelloni Oi. Undici pezzi brevi e diretti, rigorosamente cantati in italiano. Si passa da pure mazzate canoniche come Fiato a brani reggeaggianti come Ferraglia passando dallo ska di Coriandoli. Un disco adrenalinico e coinvolgente ottimamente prodotto, suonato e cantato. A tal proposito un plauso va alla voce di Michele Tagliani, performante e soprattutto azzeccatissima contrariamente a molti altre proposte italiane. Una nota di merito va poi alla sezione ritmica, composta da Alberto Zane al basso e Paolo Mayer alla batteria, che offre una prova strabiliante senza nessun calo. Un disco da gustare tutto d’un fiato che potrà piacere a chi segue il genere e aspetta qualcosa di nuovo e frizzante così a chi non è avvezzo a sonorità così ruvide ma ama la melodia. Un disco punk vero e sentito che rischia di far sfigurare le proposte di band più blasonate e che di punk hanno mantenuto solo il nome.

COPERTINA E TRACKLIST

“TRONCO”

1. Danimarca
2.Fiato
3.Fogna
4.Cani
5.Coriandoli
6.Prova a prendermi
7.Pirata d’amore
8.La ballata di ieri
9.Ferraglia
10.Quello che c’è
[Album Ghost Track] Il busker rinchiuso

The Buskers sono 
Michele Tagliani – Voce
Andrea Bortolotti – Chitarra e Cori
Gabriele Paganini – Chitarra e Cori
Alberto Zane – Basso e Cori
Paolo F. Mayer – Batteria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *