Tempi-Dispari.it

Controtempi di Cultura

I Colonnelli, italian old school thrash

Recensione a cura di Carmine Rubicco

Un disco per tutti gli amanti di In.si.dia e del thrash metal old school, con qualche sporcatura grunge e tanto di cover ghost songs rehearsal finale, in generale. La recensione di Verrà la morte ed avrà i tuoi occhi potrebbe anche chiudersi qui. Ottima tecnica, produzione pulita ma non troppo per mantenere inalterato il classico “pastone” anni ’80. Testi in linea, doppia cassa e tu pa tu pa dominanti. Un ottimo prodotto questo dei Colonnelli, molto ben suonato. Le atmosfere seguono la rabbia e la ribellione espressa nei testi. Il cantato in italiano è perfettamente inserito nel contesto musicale, cosa  non semplice. Non ci sono virtuosismi di nessun genere solo un gran lavoro a livello di arrangiamenti e songwriting. Se proprio si vuol trovare una pecca, sulla distanza e dopo ripetuti ascolti il cantato può mostrare una certa ripetitività. Tuttavia se piacciono determinate sonorità si tratta di una pecca assolutamente secondaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *