Back to the… reboot. Riparte anche il capolavoro di Zemeckis, firmato Disney

Siamo onorati di poter ufficialmente annunciare che la grande famiglia Disney si è allargata, adottando uno dei franchise più amati di tutti i tempi“. Queste le parole con cui Bob Iger, CEO della Disney, ha annunciato il reboot di Ritorno al futuro. Sul palco di una riunione con gli azionisti Disney è comparso anche Robert Zemeckis in persona, accompagnato dal tema del film come sottofondo, che ha commentato: “È con grande piacere che posso finalmente svelare il segreto che custodivo ormai da tre anni. Anni di duro lavoro per riuscire a effettuare il passaggio dei diritti dalla Universal alla Disney, per creare qualcosa di completamente nuovo“.

Non siamo sarà infatti un comune reboot. “Ritorno al futuro – ha spiegato Iger – è più di un franchise, è parte integrante del nostro immaginario, è storia del cinema. Noi della Disney e il grande Zemeckis con noi pensiamo sia giunto il momento di donarlo alle nuove generazioni. Ma più grande, più vasto, un nuovo universo di Ritorno al futuro“.

Non potevamo – dice ancora Zemeckis – davvero ricominciare daccapo, non sarebbe stato giusto nei confronti della storia, di Michael J. Fox e di tutto il team creativo che ha contribuito a creare leggenda di cui faccio umilmente parte. Il nuovo inizio partirà proprio da questa scena. E la destinazione è una sola: Realtà alternative.”

Ad affiancare i due nella presentazione, Christopher Lloyd. “Doc – spiega – è in viaggio in un mondo che non conosce, le realtà che non ha mai vissuto, i mondi che hanno preso direzioni diverse. Ed è qui che farà due incontri particolari e farà una scoperta in grado di cambiare per sempre tutte le realtà“.

Non possiamo – conclude Iger – svelare troppo, ma il nuovo capitolo cinematografico aprirà le porte non solo a una nuova saga, ma una serie televisiva, una animata e un mondo persistente on-line, tutti collegati tra loro. le possibilità sono infinite“.

Il titolo del prossimo film sarà Back to Another Future e dovrebbe uscire per il 21 novembre 2020.

Al momento non ci sono notizie sul coinvolgimento di Michael J.Fox.

Zemeckis si occuperà della regia del primo capitolo e svilupperà il plot della serie tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *