Kezia firmano con logic(il)logic

Kezia firmano con logic(il)logic

I Kezia hanno firmato un contratto con logic(il)logic Records per la pubblicazione del loro lavoro d’esordio “The Dirty Affair”, previsto per la prossima primavera. La band definisce il proprio genere “prop-metal”, in quanto ama fondere le classiche sonorità progressive con la freschezza e facilità di ascolto tipica della musica pop rock. I temi trattati all’interno delle loro canzoni sono spesso ironici, dissacranti e qualche volta addirittura imbarazzanti, ma, principalmente, cercano di dipingere metafore di vita.

I Kezia sono:

Pierlorenzo Molinari – voce
Antonio Manenti – chitarra
Alberto Armanini – tastiere
Fabio Bellini – basso
Michele Longhena – batteria

Bio:

Pierlorenzo, Antonio, Alberto. Cantante, chitarrista e tastierista, amici da sempre ma musicalmente divisi da anni di collaborazioni, progetti e gruppi vissuti altrove. Nel settembre 2013, un gigantesco lunedì, come i poli di una calamita, quasi spinti da un’attrazione magnetica, scelgono di chiudere con il passato e scrivere insieme il primo capitolo di una nuova storia: Kezia. La fusione di tre anime tanto differenti genera una musica spontanea, un pastiche d’influenze, sensazioni, profumi. Rock, progressive, swing, elettronica e pop. In due parole: prop-metal. La struttura è prog ma sviluppa le sue varianti melodiche con la freschezza del pop. A novembre 2014 i Kezia completano “The Dirty Affair”, un EP di otto tracce prossimo alla stampa e alla pubblicazione. La stesura dei brani è opera di Pierlorenzo, Antonio e Alberto ma all’incisione si uniscono Matteo e Andrea, batterista e bassista che esauriscono la collaborazione dopo le sessioni in studio. Febbraio 2015, con l’aggiunta di Michele alla batteria e Fabio al basso i Kezia completano la formazione e iniziano a lavorare alla stesura di nuovi brani in attesa di promuovere il disco in uscita attraverso vari live.

Web: http://keziaofficial.it / http://www.facebook.com/kezia2013official / http://www.logicillogic.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *