Rome Metal Events, con Nineleven, Dyrnwyn e Gilf

Dal comunicato:

Al Jailbreak Live Club il Metal è di casa. Tre band che in una sola sera presenteranno i loro brani e qualche sorpresa. Di scena i Nineleven, i Dyrnwyn e i Gilf.

I Nineleven sono di formazione recente e propongono un genere tra l’heavy metal, il doom e il death. Il gruppo è in continua evoluzione, tra live e attività in studio, di cui il primo singolo di prossima pubblicazione.

Dalla biografia dei Nineleven, citazione di Giordano Bruno: ”Stolti del mondo voi che avete formata la religione, gli maggiori asini del mondo siete voi che per grazia del cielo avete riformata la corrotta fede..’’

Formazione: Gux (guitar), Arch Stanton (bass ), Max Jones (drums), Matteo (vox).

Con i Dyrnwyn, attivi dal 2012, si arriva a un volo immaginifico attraverso contaminazioni di vario genere, per un insieme che il gruppo stesso definisce Pagan Folk. La prima demo della band, dal titolo Fatherland, è uscita nel dicembre del 2013, con altri progetti in cantiere.

Formazione: Thanatos (voce), Ivan Cenerini (basso), Rick Deckard (chitarra ritmica), Vidarr Aesir (chitarra solista), Ivan Coppola (Batteria), Michela Luciani (Flauto traverso), Michelangelo Iacovella (Tastiera).

I Gilf sono una band attiva dal 2013 di matrice speed metal, che si è esibita in tutti i locali di Roma con un discreto riscontro di pubblico.

Formazione:  Pantavoce (Vocal chords and communications), Tito (guitaristic developer), Charlo (Drum skins thrasher), Roscio (Follows Tito in a lower pitch).

Ne vedremo delle belle, l’inferno è al Jailbreak!

Testo di Ilaria Degl’Innocenti

1marzojail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *